Moria di pesci e inquinamento del Tevere

Siamo a Roma, una delle capitali più importanti d’Europa. Qui, in questi giorni siccitosi di Agosto, il Fiume Tevere si è riempito di pesci morti. Ma cosa sta succedendo?

In particolare, un accumulo di pesci morti è stato rinvenuto in prossimità dei ponti romani, come Ponte della Scienza, Ponte Sisto, Ponte Mazzini. Tra le varie specie rinvenute è possibile notare barbi, carpe, cavedani, ma anche anguille e siluri. Alcune di queste sono state trasportate dal fiume fino alla foce e sulle spiagge del litorale romano (es. Fiumicino, Focene, Maccarese). Proprio mentre effettuavo dei monitoraggi sui rifiuti e sul macrolitter alcuni turisti mi hanno chiesto se la situazione fosse sempre quella. E quindi? Succede sempre così?

No, per fortuna non sempre. Infatti, la moria di pesci avvenuta in questi giorni potrebbe esser dovuta alle piogge tropicali “a bomba” che dilavano inquinanti chimici da strade e campi agricoli direttamente nel fiume. Ma anche da inquinanti presenti nel sedimento del fiume che con le piogge potrebbero essere rimobilizzati. Tutto questo va unito col fattore caldo: infatti in questi giorni il fiume tende ad avere un netti calo di ossigeno disciolto in acqua e in accoppiata col rilascio di inquinanti e carico organico potrebbe esser stato letale per i pesci.

Intanto sono in atto le ricerche e le analisi specifiche da parte di Asl e Arpa Lazio. Un fenomeno che ormai si ripete da alcuni anni, che potrebbe esser risolto con un risanamento ecologico dell’ecosistema fluviale, ed anche con una gestione più green e sostenibile della città. Tutto ciò anche per ricordare che i fiumi ci donano uno dei più importanti servizi ecosistemici: l’acqua. Volete saperne di più riguardo qualcosa? Scrivetelo nei commenti.

Per info e references:-ansa.it –https://www.rainews.it/…/pesci-moria-tevere-fiumicino…

Photocredits: Luca Gallitelli

Pubblicità

Una risposta a "Moria di pesci e inquinamento del Tevere"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...